“Officine Piva” e “La culla delle idee” di Nadia Zanconi | LABCUBE
22500
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-22500,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-4.5,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive

“OFFICINE PIVA” E “LA CULLA DELLE IDEE” DI NADIA ZANCONI

ARTIGIANO/PMI

 


 

Nadia Zanconi

Dario Zanconi

Lavorazioni di carpenteria leggera e trasformazione della lamiera

Dal 1993 Nadia Zanconi guida l’azienda Officine Piva, fondata dai genitori nel 1973, insieme al fratello Dario. L’impresa nel complesso conta altri otto addetti.

Da oltre quarant’anni, Officine Piva di Volpiano, è specializzata nelle lavorazioni di carpenteria leggera e nella trasformazione della lamiera attraverso operazioni di taglio, piegatura e saldatura su materiali quali il ferro, l’acciaio inossidabile e l’alluminio, spaziando dalla fornitura di prodotti finiti alla lavorazione per conto terzi e su commessa.

Nel tempo Officine Piva ha allargato la competenza tecnica e con l’ausilio di macchinari ad alta tecnologia ha velocizzato e perfezionato le fasi di lavorazione dei materiali.

L’evoluzione tecnologica degli ultimi decenni ha portato a utilizzare sistemi altamente tecnologici quali il taglio laser, la punzonatura, la saldatura con robot: tecniche innovative che permettono di realizzare specifici particolari e oggetti di design personalizzati.

Ma la creatività e l’intraprendenza di Nadia e Dario non si esauriscono nella gestione dell’impresa specializzata nella lavorazione della lamiera: “Mi sono resa conto che agli artigiani mancava una vetrina espositiva, mancava il contatto con il pubblico, nonché un supporto per quanto riguardava l’aspetto del design. Nasce così nel 2012 l’idea di un punto vendita che prende il nome di La culla delle idee”.

Se il core-business rimane legato alla subfornitura, negli ultimi anni l’interesse per il “quid” artigiano, ha avvicinato l’azienda al mondo del design e dell’artigianato artistico, con l’obiettivo di creare occupazione e di contribuire ad allargare l’interesse sul Made in Italy.

Il negozio propone, anche tramite e-commerce sul sito, prodotti di elevato pregio e valore, realizzati a mano da diversi artigiani piemontesi e non solo. “La Culla delle Idee, ‘spazio libero per menti creative’, si profila anche come un laboratorio di creatività in cui i clienti possono proporre idee da sviluppare con il supporto progettuale di una designer e con la competenza tecnica di Officine Piva.”

Officine Piva ha inoltre partecipato al progetto “Materialmente” di Confartigianato Torino con la creazione di un particolare portabici, l’AnnodaBici, progetto degli studenti del Politecnico di Torino che ha ricevuto la menzione d’onore dall’Associazione per il Disegno Industriale.

 


 

 

 

 

www.laculladelleidee.it